Progetto ALERT

“ALERT: Sistema Integrato di biosensori e sensori (BEST) per il monitoraggio della salubrità e qualità e per la tracciabilità della filiera del latte bovino”

ALERT appartiene ai progetti finanziati dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del bando “Nuove Tecnologie per il Made in Italy” di Industria 2015, sotto-area tematica “Tecnologie, Sistemi di produzione e Prodotti destinati al Miglioramento della qualità della vita”.

Il progetto mira ad ottenere un latte di alta qualità e di assoluta sicurezza, controllato da un sistema di tele-diagnostica brevettato dall’Istituto Superiore di Sanità. L’innovazione consiste in un monitoraggio del prodotto effettuato non alla fine della filiera ma in continuum a partire dalla produzione primaria, che garantisce una rilevazione in tempo reale delle anomalie, permettendo interventi correttivi tempestivi e valutabili.

La tecnologia alla base del progetto consiste nell’applicazione, in vari punti del processo produttivo, di bio-sonde nanometriche, in grado di rilevare con un approccio metabolomico l’esposizione a sostanze tossiche e alterazioni dello stato di salute o dell’alimentazione animale, avvisando immediatamente gli allevatori e i produttori. In tal modo, si incrementa e si modernizza la capacità di autocontrollo e di organizzazione del mercato del latte di allevamento, ottimizzando l’uso delle risorse e minimizzando le perdite economiche e i danni sociali dovuti ad allarmi ed incidenti di contaminazione.

Il sistema ALERT tutela le caratteristiche organolettiche del latte e la salute dei consumatori, valorizzando un settore produttivo di primo piano della realtà italiana.

Scarica qui la [download id=”12″]